PROGRAMMI

Programma
Connecting Europe Facility – CEF

Durata
2014 - 2020

Settore
Energia-Trasporti

Paesi Coinvolti
Stati Membri UE

Obiettivi
Il CEF rende possibili la preparazione e la realizzazione di progetti di interesse comune nel quadro della politica in materia di reti transeuropee nei settori dell’energia, dei trasporti e delle telecomunicazioni. In particolare, il CEF sostiene la realizzazione di progetti finalizzati allo sviluppo e alla costruzione di nuove infrastrutture o all’ammodernamento di infrastrutture esistenti nei settori dei trasporti, dell’energia e delle telecomunicazioni. A tal fine, persegue i seguenti obiettivi:
- Contribuire a una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva attraverso lo sviluppo di reti transeuropee moderne e ad alta efficienza, assicurando in questo modo benefici per l’intera Unione europea in termini di competitività e di coesione economica, sociale e territoriale nel mercato unico e creando un contesto più propizio per gli investimenti privati e pubblici attraverso una combinazione di strumenti finanziari e sostegno diretto dell’Unione, nonché lo sfruttamento di sinergie tra i diversi settori;
- Consentire all’Unione di raggiungere i propri obiettivi di riduzione del 20% delle emissioni di gas a effetto serra, miglioramento del 20% dell’efficienza energetica e aumento al 20% della quota delle energie rinnovabili entro il 2020, garantendo al tempo stesso una maggior solidarietà tra gli Stati membri.

Struttura
Il Programma si divide in tre sezioni:
- Trasporti;
- Energia;
- Telecomunicazioni.

Tipologia di azioni

Nel settore dei trasporti, il CEF fornirà sostegno ai progetti di interesse comune che perseguono gli obiettivi indicati di seguito:

- Eliminare le strozzature e realizzare i collegamenti mancanti;

- Garantire nel lungo periodo trasporti sostenibili ed efficienti;

- Ottimizzare l’integrazione e l’interconnessione dei modi di trasporto e accrescere l’interoperabilità dei servizi di trasporto.


Nel settore dell’energia, il CEF fornirà sostegno ai progetti di interesse comune che perseguono gli obiettivi indicati di seguito:

- Promuovere l’ulteriore integrazione del mercato interno dell’energia e l’interoperabilità transfrontaliera delle reti dell’elettricità e del gas, anche facendo in modo che nessuno Stato membro sia isolato dalla rete europea;

- Migliorare la sicurezza dell’approvvigionamento nell’Unione;

- Contribuire allo sviluppo sostenibile e alla tutela dell’ambiente, in particolare favorendo l’integrazione dell’energia da fonti rinnovabili nella rete di trasmissione e sviluppando le reti dell’anidride carbonica.


Nel settore delle telecomunicazioni, il CEF prevederà azioni a sostegno dei progetti di interesse comune che perseguono gli obiettivi indicati di seguito:

- Accelerare l’introduzione di reti a banda larga veloci e ultraveloci e il loro utilizzo, anche da parte delle piccole e medie imprese;

- Promuovere l’interconnessione e l’interoperabilità dei servizi pubblici nazionali online nonché l’accesso a tali reti.



Soggetti ammissibili
Enti pubblici
Enti privati

Dotazione finanziaria del Programma
La dotazione finanziaria per l’attuazione del CEF per il periodo 2014-2020 è di 30 miliardi di euro. Tale importo è ripartito nel modo seguente fra i tre settori coperti dal Programma:
- Trasporti: 24,05 miliardi di euro;
- Energia: 4,7 miliardi di euro;
- Telecomunicazioni: 1,04 miliardi euro.

Riferimenti Normativi
- Comunicazione “Pacchetto per la crescita: integrazione delle infrastrutture europee”
- Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il meccanismo per collegare l'Europa
- Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sugli orientamenti dell'Unione per lo sviluppo della rete transeuropea dei trasporti
- Regolamento sugli orientamenti per lo sviluppo della rete infrastrutturale europea dell’energia
- Proposta di Regolamento sugli orientamenti per le reti transeuropee di telecomunicazioni

Bandi associati al programma
Per accedere alle informazioni relative ai bandi, collegarsi al sito web della Commissione Europea del Programma CEF utilizzando il link indicato di seguito:

Link correlati:
Connecting Europe Facility website

Documentazione utile:
Pacchetto per la crescita: integrazione delle infrastrutture europee
Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il meccanismo per collegare l'Europa
Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sugli orientamenti dell'Unione per lo sviluppo della rete transeuropea dei trasporti
Regolamento sugli orientamenti per lo sviluppo della rete infrastrutturale europea dell’energia
Proposta di Regolamento sugli orientamenti per le reti transeuropee di telecomunicazioni